Manuale del software DeltaLog9
Introduzione

Il programma DeltaLog9 permette di gestire dal proprio PC gli strumenti della serie HD21xx.1 e HD21xx.2 in modo semplice e intuitivo: nei modelli datalogger HD21xx.2, è possibile avviare ed arrestare direttamente da PC la memorizzazione e scaricare i dati contenuti nella memoria dello strumento. Su tutti i modelli, si possono impostare i parametri dello strumento, visualizzare i dati in forma tabellare o grafica, visualizzare e salvare su file le misure acquisite dallo strumento in tempo reale, stampare i dati ed esportarli in formato Excel®, leggere la carica residua della batteria…
Si consulti il manuale di istruzioni dello strumento specifico per la descrizione completa delle funzioni.

Nota: alcune funzioni del DeltaLog9 cambiano a seconda dello strumento connesso. Ove richiesto, sono evidenziate le differenze.

- Via Val Venosta n. 23 - 48100 RAVENNA - Tel. +39 0544 276385 - Fax +39 0544 404727


Avvio di DeltaLog9

1) Collegare lo strumento HD21xx.1 ad una porta seriale (COM) libera del PC tramite l’apposito cavo seriale fornito con lo strumento (codice HD2110CSNM). I modelli HD21xx.2 vanno connessi ad una porta USB del PC tramite il cavo con codice HD2101/USB o possono essere collegati ad una porta seriale (COM) libera del PC tramite il cavo con codice HD2110CSNM non fornito con il kit.

2) Avviare il programma facendo doppio click sull’icona del programma sul desktop oppure selezionare la voce DeltaLog9 nella cartella DeltaOhm nel menu di Avvio.

3) Premere il tasto Connetti oppure selezionare il comando “Strumento / Connetti”: il programma ricerca automaticamente su quale linea seriale è collegato lo strumento e vi si connette. A connessione avvenuta, appare la schermata che riassume le informazioni di base dello strumento.

Se l’operazione di connessione è riuscita, in basso a destra apparirà il simbolo:

La mancata connessione verrà evidenziata con il simbolo seguente:

Se il programma non riuscisse a connettersi allo strumento consultare la sezione Risoluzione Problemi del presente manuale.

Attenzione: la tastiera dello strumento connesso al PC risulta disabilitata e non è possibile agire su di essa: per ripristinare il normale funzionamento, disconnettere lo strumento premendo il tasto del DeltaLog9 Disconnetti.

 

- Via Val Venosta n. 23 - 48100 RAVENNA - Tel. +39 0544 276385 - Fax +39 0544 404727


Scarico dei dati (modelli HD21xx.2)

Con questa funzione si scaricano sul computer i dati acquisiti con l'operazione di memorizzazione e contenuti nella memoria dello strumento. Questi dati possono essere poi visualizzati sul monitor del PC e salvati su un file. I dati scaricati su PC non vengono cancellati dalla memoria dello strumento: per questa funzione è previsto il comando Cancella Memoria Strumento nel menu Strumento.

Per scaricare i dati contenuti nella memoria del datalogger, collegare lo strumento al PC con l'apposito cavo USB (o con il cavo seriale HD2110CSNM), accendere lo strumento, avviare il programma DeltaLog9, connettere lo strumento (tasto Connetti).

Premere il tasto Scarica dati: la pressione del tasto avvia direttamente lo scarico dell'intera memoria dello strumento. È possibile vedere lo stato di avanzamento dello scarico dei file dalla finestra "Statom dello scarico dati" e bloccare l'operazione con il tasto Annulla scarico.

 

Terminato lo scarico, verranno proposte, nella Lista dei Report, le varie sessioni di misura.

Premere il tasto Disconnetti per sconnettere lo strumento. Scollegare il cavo seriale/USB.

 

- Via Val Venosta n. 23 - 48100 RAVENNA - Tel. +39 0544 276385 - Fax +39 0544 404727


Avvio e arresto della memorizzazione (modelli HD21xx.2)

Vengono riportati di seguito i passaggi richiesti per impostare lo strumento, avviare ed arrestare la memorizzazione immediato con il programma DeltaLog9.
La procedura da seguire per impostare la memorizzazione immediata è la seguente:

Collegare lo strumento al computer. Accendere lo strumento, avviare il programma DeltaLog9 e premere il tasto Connetti.

A connessione avvenuta, premere il tasto Avvia memorizzazione.

 

Appare la finestra con le impostazioni attuali. Viene riportato lo stato attuale dei seguenti parametri:
1) l'intervallo di campionamento
2) la memorizzazione dei dati relativi (tasto REL)
3) l'auto-spegnimento dello strumento
4) l'auto-spegnimento durante la memorizzazione

Se non vi sono modifiche da apportare, premendo il tasto Avvia, viene avviata subito la memorizzazione.

Se si desidera cambiare i parametri di memorizzazione, premendo il tasto Imposta viene aperta la finestra di Impostazione Strumento per la modifica dei parametri.

NOTA: la memorizzazione viene avviata automaticamente dopo 10 secondi anche senza premere il tasto Avvia. Nella barra del titolo è visibile il tempo che manca all'avvio della funzione.

Per terminare la memorizzazione, premere il tasto Termina memorizzazione

Premere il tasto Disconnetti per sconnettere lo strumento. Quindi scollegare il cavo seriale/USB.

N.B.: l'arresto della memorizzazione può essere dato premendo il tasto LOG sullo strumento dopo un minuto dalla disconnessione del cavo seriale o USB.

- Via Val Venosta n. 23 - 48100 RAVENNA - Tel. +39 0544 276385 - Fax +39 0544 404727


Informazioni sull'area di lavoro

La finestra di DeltaLog9 appare, dopo lo scarico dati o l'apertura di un file salvato su PC, come segue:

Si possono individuare le seguente aree:

1.

Finestra dei dati: visualizza il report corrente sotto forma di tabella di dati.

2.

Menu principale: raccoglie le voci del menu.

3.

Barra pulsanti di comando: insieme delle icone corrispondenti ai comandi principali del programma.

4.

Lista dei Report: area in cui sono riassunti i report scaricati. Ogni report rappresenta una sessione di dati.

5.

Parametri dello strumento: parametri del report correntemente selezionato nella lista dei report.

6.

Barra di stato.

7.

Finestra dei grafici: visualizza il report corrente sotto forma di grafico.

8.

Stato di connessione con la porta seriale o USB.

Sulla colonna posta sulla sinistra (Lista dei Report) vengono proposti i gruppi di file corrispondenti alle diverse sessioni di memorizzazione con la data di inizio di ciascuna acquisizione ed il numero di campioni.

Per selezionare un file è sufficiente fare un click col tasto sinistro del mouse sopra il nome nella lista dei report.

Per ogni file viene riportata la data di inizio acquisizione e numero di campioni memorizzati.

Un doppio click con il tasto sinistro del mouse sul nome del report nella Lista dei Report apre la finestra delle note.

 

Nella finestra dei dati, riportata nella parte superiore dello schermo, viene presentato l’elenco delle misure, completo di data e ora, rilevate dallo strumento. Se sono stati scaricati più report, i dati visualizzati sulla finestra principale si riferiscono al file selezionato nella Lista dei Report.

Se durante la memorizzazione o l'invio dati, lo strumento va in errore, la corrispondente riga di dati riporta, in sostituzione della misura, la segnalazione di errore con una di queste etichette:

Queste indicazioni sono le stesse che appaiono sul display dello strumento: per la loro descrizione si veda il manuale dello strumento.

I dati relativi alla sessione di misura corrente possono essere esportati in un foglio Excel in modo automatico premendo il tasto Esporta in Excel o selezionando il comando da menu FILE >> Esporta in Excel.

Il software DeltaLog9 visualizza il report selezionato anche in forma grafica.

L'impostazione standard prevede la visualizzazione di tutti i canali disponibili: per visualizzare solo alcuni canali, usare il comando Proprietà del grafico (nel menu Accessori >> Proprietà del grafico). Nella finestra che si apre, selezionare la variabile o le variabili desiderate nel riquadro "Canale" e confermare con OK.

Per ritornare alla visualizzazione di tutti i canali, ripetere la procedura selezionando tutti i canali.

Funzioni del tasto destro del mouse
La pressione del tasto destro del mouse, posizionato nell'area del grafico, attiva un menu che rende disponibili alcuni utili comandi:

 
 

Evidenzia punti
Visualizza gli istanti di campionamento con dei punti sul grafico.

  Assi
Applica una griglia tratteggiata sul grafico.
  Formato data-ora
Imposta la variabile da visualizzare nelle ascisse del grafico come base dei tempi: data e ora, solo data o solo ora.
  Zoom
Ingrandisce una zona del grafico selezionata.
Per ingrandire una porzione del grafico, selezionare il comando Zoom. Apparirà nell'angolo in alto a sinistra un riquadro di selezione:
 
  Tenendo premuto il tasto sinistro del mouse, spostare questo riquadro nella zona del grafico da ingrandire. Quindi, usando le otto "maniglie" presenti ai bordi, ridimensionare la zona di selezione:
 
A questo punto premere il tasto Zoom+
Per ritornare alla visualizzazione di default, premere il tasto Zoom-
  Adatta…
Adatta le dimensioni del grafico in modo da coprire tutta la larghezza disponibile (Larghezza), tutta l’altezza (Altezza) o l'intera finestra (Pagina).
  Inserisci Riferimento M1 - Inserisci Riferimento M2 - Cancella Riferimento
La funzione Riferimento può mostrare la differenza M2-M1 tra due punti M1 e M2 del grafico: per selezionare i due punti, fare click con il tasto sinistro del mouse sul primo punto e quindi, con il tasto destro selezionare la voce Inserisci Riferimento M1; ripetere l'operazione per marcare il secondo punto M2 selezionando la voce Inserisci Riferimento M2. La label che appare sul grafico riporterà i dati di ciascun punto e, se i due punti appartengono allo stesso grafico, la loro differenza.
  Nella tabella dei dati, i due punti vengono evidenzialti con una etichetta colorata come si vede nell'esempio che segue.
 
  Per cancellare i due riferimenti, selezionare il comando Cancella Riferimenti.
  Nota: per facilitare la selezione in un punto preciso, attivare, con il tasto destro del mouse, la visualizzazione dei punti di campionamento (Evidenzia punti ).
  Inserisci etichetta
La funzione inserisce un'etichetta nel punto del grafico selezionato con il mouse. Per selezionare un punto del grafico, fare un click con il tasto sinistro. Con il tasto destro attivare il menu a tendina e selezionare la voce "Inserisci etichetta":
 
  nel riquadro che si apre, inserire il testo che si desidera far apparire e confermare con Enter.
 
  Cancella etichetta
Cancella l'etichetta selezionata con il mouse.
- Via Val Venosta n. 23 - 48100 RAVENNA - Tel. +39 0544 276385 - Fax +39 0544 404727


Lettura su PC delle misure in tempo reale (Monitor)

La funzione Monitor visualizza sul monitor del PC le misure rilevate dallo strumento in tempo reale, sia in forma grafica che in forma numerica. I dati acquisiti dagli ingressi dello strumento vengono letti e visualizzati con un tempo di aggiornamento che può essere scelto nell'intervallo da 1 secondo a 5 minuti.

I dati rilevati possono essere inviati per email, ad intervalli di tempo selezionabili da menu, ad un indirizzo di posta elettronica.

La pressione del tasto Monitor o la selezione del comando del menu Strumento >> Monitor avviano la lettura dei parametri dello strumento:

La successiva schermata è quella di impostazione dei parametri:

l'intervallo di acquisizione può essere scelto da un minimo di 1 secondo ad un massimo di 5 minuti (Selezionare intervallo di monitoraggio )

Per inviare i dati acquisiti ad un indirizzo di posta elettronica, selezionare la voce "Invia dati per e-mail".

Apparirà la finestra di impostazione "Impostazioni E-mail": si vedano qui i dettagli per la corretta configurazione.
Si selezioni l'intervallo di invio dei dati per e-mail da 1 ora a 24 ore: allo scadere del singolo intervallo di tempo, i dati memorizzati in quello stesso intervallo vengono compressi nel formato zip e quindi inviati come file allegato al messaggio di posta.
Per effettuare un test sulla correttezza delle impostazioni, è stato aggiunto un intervallo di invio dei dati pari ad 1 minuto: tale intervallo va usato solo come verifica per evitare di dover attendere lo scadere dell'intervallo minimo di 1 ora. Appena si è verificato che il software è impostato correttamente, inserire uno degli intervalli da 1 ora a 24 ore.

Premere OK per aprire la finestra principale della funzione MONITOR:

La finestra principale del Monitor visualizza le misure acquisite in forma numerica (punto 1): in base allo strumento collegato, vi saranno da uno a quattro indicatori numerici. Il led verde posto a fianco di ogni indicatore lampeggia ogni volta che il programma DeltaLog9 riceve un nuovo dato dallo strumento. Il grafico è riportato nella finestra principale del programma DeltaLog9.


Allarmi (punto 2 in figura)

Ad ogni variabile di misura sono associati due limiti di allarme: un limite superiore (Liv. Superiore) e un limite inferiore (Liv. Inferiore).
Al superamento di uno dei due limiti, è possibile associare uno o più eventi: la finestra per le impostazioni appare automaticamente appena si seleziona una delle due voci Liv. Superiore o Liv. Inferiore.

Il valore del limite va inserito nel riquadro sotto la voce "Inserire soglia di allarme".

Gli eventi associati al superamento dell'allarme sono:

1. Computer beep: viene emesso un segnale acustico ogni volta che viene acquisito un nuovo campione che eccede il limite.
2. Inizio memorizzazione sullo strumento: al superamento del limite viene avviata nello strumento la funzione di memorizzazione (datalogging).
3. Esec. software...: al primo superamento del limite, viene avviato il programma selezionato. Usare il tasto Scegli per ricercare l'applicazione da avviare.
4. Invia E-mail: al primo superamento del limite, viene inviata una e-mail con il messaggio inserito nel riquadro "Messaggio". Per l'impostazione dell'e-mail si veda questo paragrafo.

Se non viene selezionato alcun evento, il superamento di un limite appare solo nello storico degli allarmi.

Al primo superamento di un limite, il led rosso si accende e rimane acceso finchè non si preme il tasto RESET posto a fianco.

La finestra Storico degli Allarmi (punto 3 in figura) registra gli eventi associati ai limiti di allarme: superamento della soglia e pressione del tasto RESET. Queste voci possono essere cancellate con il tasto Cancella o salvate su un file di testo con estensione txt con il tasto Salva.

Il riquadro posto sulla destra della finestra del Monitor (punto 4 in figura) riporta, mediante due led, lo stato di carica delle batterie (verde = batterie cariche, rosso = batterie da sostituire).

Per chiudere la funzione Monitor, premere il tasto Monitor nella barra delle icone.
Premere SI alla richiesta di conferma.

Nella finestra principale del software, sono riportati i dati ricevuti dallo strumento: questi dati vanno salvati premendo il tasto Salva come... o selezionando la voce di menu File >> Salva come...

- Via Val Venosta n. 23 - 48100 RAVENNA - Tel. +39 0544 276385 - Fax +39 0544 404727


Uso e impostazioni dello strumento e-mail

La funzione Monitor acquisisce e visualizza i dati inviati in tempo reale dallo strumento collegato al PC. Questi dati possono essere inviati, ad intervalli di tempo prestabiliti, ad un indirizzo di posta elettronica. Prima dell'invio, i dati vengono compressi nel formato standard .zip per ridurre i tempi di connessione alla linea telefonica. I file compressi possono essere estratti nel loro formato originario con software tipo WinZip®, WinRAR®, ...

I dati ricevuti dalla funzione Monitor vengono analizzati in tempo reale e, ad essi, possono essere associati dei limiti di allarme: al loro superamento, si possono generare uno o più eventi. Tra questi vi è la possibilità di inviare un messaggio di avvertimento per posta elettronica ad un indirizzo definito in precedenza.

Entrambe le funzioni appena descritte richiedono l'inserimento di alcuni parametri dell'account di posta elettronica utilizzato per l'invio dei messaggi: selezionare il comando dal menu Opzioni >> Impostazioni e-mail.

Si apre la finestra seguente:

 

Impostazioni della connessione
La prima parte è relativa alle impostazioni della connessione (Impostazioni della connessione): se il computer usa una connessione alla linea telefonica mediante modem analogico o ADSL, selezionare la voce modem ed inserire i parametri Nome Utente, Password e, per la connessione con modem analogico, il numero di telefono del provider (Num. Tel. ). Questi parametri appaiono, per esempio, quando si avvia la connessione ad Internet.

Se il computer è connesso tramite una rete locale (LAN) selezionare la voce Rete. I campi Nome Utente, Password e Num. Tel. risulteranno disabilitati.

Impostazioni E-mail
La seconda parte della finestra Impostazioni e-mail riporta il profilo da utilizzare per l'invio della e-mail (Profilo Outlook ), l'indirizzo al quale inviare il messaggio o i dati acquisiti dalla funzione Monitor (Indirizzo e-mail) e l'oggetto del messaggio che appare a chi riceve l'e-mail (oggetto e-mail).

Il profilo da inserire alla voce Profilo Outlook è riportato nelle proprietà dell'account di posta: aprire il software di gestione della posta elettronica (Outlook Express, Eudora, ...) e selezionare la voce Account... che si trova sotto il menu Stumenti.

 

Nella finestra che si apre, selezionare il tab Generale...

...e riportare nella casella Profilo Outlook il contenuto della casella Informazioni Utente - Nome come si vede nella figura.

Nella casella Indirizzo e-mail va inserito l'indirizzo e-mail del destinatario e in Oggetto e-mail l'oggetto del messaggio.

Per effettuare una verifica sulla correttezza delle impostazioni, è possibile inviare al proprio indirizzo di posta un messaggio di prova usando il tasto Test invio... posto in basso a sinistra: se le impostazioni sono corrette non vengono segnalati errori ed il messaggio arriva correttamente a destinazione.

- Via Val Venosta n. 23 - 48100 RAVENNA - Tel. +39 0544 276385 - Fax +39 0544 404727


Impostazioni dello strumento

Con strumento connesso, premere il tasto Impostazioni strumento o selezionare la voce di menu Strumento >> Impostazioni strumento per aprire la finestra di impostazione dei parametri.

La finestra è suddivisa in 6 zone:

Strumento: riporta alcune informazioni sullo strumento e sulle sonde connesse.
ID Utente è un'etichetta personalizzabile che può identificare, per esempio, il nome dell'utilizzatore dello strumento e viene riportata nelle stampe dei dati.
Probe A (B se vi sono due ingressi) riassume le caratteristiche della sonda collegata allo strumento. Questa voce non è modificabile.

Data - Ora: serve per aggiornare, se necessario, la data e l’ora dello strumento; selezionando la voce “Sincronizza Data-Ora dello strumento con il PC”, la data e l’ora dello strumento vengono aggiornati automaticamente alla data e ora del PC.

Memorizzazione: Intervallo di memorizzazione rappresenta l’intervallo tra due memorizzazioni successive (intervallo di campionamento) e può essere scelto da 1 secondo ad 1 ora.
Spegnimento durante memorizzazione: impostando un tempo di campionamento uguale o superiore a 1 minuto, è possibile abilitare l'auto-spegnimento dello strumento tra due acquisizioni successive.

Strumento: Auto spegnimento Strumento: abilita l'auto-spegnimento dello strumento dopo 8 minuti.
Livello batt. fornisce il livello di carica delle batterie: un led verde posto a fianco significa che la carica delle batterie è sufficiente, un led rosso che vanno sostituite. Con alimentatore esterno collegato, l'indicazione di carica è sostituita dalla scritta Esterno.

Canali: modifica la variabile associata a ciascun canale e la relativa unità di misura. Per alcuni strumenti la variabile è unica e quindi non modificabile.
Abilita valori relativi abilita le misure relative.

Memoria: rappresenta la quantità di memoria in % disponibile per l'operazione di memorizzazione. In base alla impostazione del parametro Intervallo di memorizzazione, viene fornito il tempo a disposizione prima che la memoria dello strumento si riempia.

Confermare le impostazioni con il tasto APPICA o premere Annulla per annullare l’operazione.

- Via Val Venosta n. 23 - 48100 RAVENNA - Tel. +39 0544 276385 - Fax +39 0544 404727


Descrizione del menu

Nella parte superiore della finestra principale del DeltaLog9 è presente il menu che consente di accedere a  tutte le funzioni del programma DeltaLog9.

Per attivare una funzione è sufficiente aprire il menu a tendina in cui la funzione compare e selezionarla con il mouse.


A) Menu File


Apri
Apre un file memorizzato. I file gestiti dal programma hanno estensione DL9 e DR9.
DL9
è un file di dati ottenuto da una operazione di memorizzazione (memorizzazione) mentre DR9 è un file di registrazione in tempo reale con la funzione Monitor.
Se lo strumento è connesso al PC, non è possibile aprire un file con il comando Apri File: è necessario prima disconnettersi. Premendo il tasto Apri File, appare il messaggio seguente

Premere per disconnettere lo strumento e aprire un file, premere No per restare connessi.


Salva con nome…
Apre la finestra seguente per il salvataggio del file.

Nella finestra principale sono elencati i report di dati: ciascun report corrisponde ad una sessione di misura. Si possono selezionare tutte o solo alcune delle sessioni da salvare: per selezionare un gruppo di report consecutivi, cliccare sul primo e, tenendo premuto il tasto Shift (maiuscolo), cliccare sull'ultimo. Per selezionare un gruppo di report non consecutivi, cliccare su ognuno tenendo premuto il tasto Ctrl.
Per inserire il nome e la posizione del file usare il tasto Scegli.
La finestra Nome File fornisce il nome e la posizione del file.
Il tasto OK non è attivo finché non viene selezionato almeno uno dei report.

Esporta in Excel
Apre il programma Microsoft Excel ed esporta i dati correnti in una cartella Excel. Affinché questa funzione sia attiva, è necessario avere installato sul proprio PC il programma Microsoft Excel. Vengono esportati fino a 30000 campioni per volta: per quantità superiori, viene chiesto quale blocco di dati dev'essere esportato.

Esporta come testo formattato
Esporta i dati del file corrente in un file di testo con carattere separatore ";". Tale file può essere facilmente importato da altre applicazioni.

Chiudi
Chiude un File aperto in precedenza.

Stampa
Stampa il file corrente. Vengono stampati i dati in forma di tabella o il grafico in base alla selezione effettuata. Nella stampa in forma di tabella, vengono stampati anche i valori massimo, minimo e medio ed i parametri dello strumento. Nella stampa del grafico i parametri dello strumento ed il commento, eventualmente inserito dall’utente, mediante la voce di menu Visualizza >> Visualizza / Modifica Note.

Imposta stampante
Apre il pannello per l’impostazione delle opzione di stampa.

Esci
Chiude il programma.

- Via Val Venosta n. 23 - 48100 RAVENNA - Tel. +39 0544 276385 - Fax +39 0544 404727


B) Menu Strumento

Connetti
Connette il programma DeltaLog9 allo strumento: se è attivata la funzione Rilevazione Automatica in Opzioni >> Impostazioni di connessione, i parametri della porta di comunicazione vengono impostati automaticamente.

Disconnetti
Sconnette il programma DeltaLog9 dallo strumento abilitando l’uso della porta seriale per altri programmi.

Nuova sessione
Cancella i dati scaricati su PC ed apre una nuova sessione di misura. Viene chiesto preventivamente se si desidera salvare le misure in un file.

Info strumento
Apre una finestra con le informazioni sullo strumento.

Monitor
Avvia la funzione che visualizza sul monitor del PC le misure rilevate dallo strumento in tempo reale. (Vedi dettagli)

Impostazioni strumento
Apre la finestra di configurazione dello strumento connesso al PC. (Vedi dettagli)

Avvia memorizzazione
Avvia la memorizzazione (Logging) dei dati sullo strumento usando le impostazioni correnti.
Per modificare e visualizzare i parametri di memorizzazione, avviare le Impostazioni dello strumento. (Vedi dettagli)

Termina memorizzazione
Termina la memorizzazione (Logging) dei dati (Vedi dettagli).

Scarica dati
Trasferisce al PC i dati che lo strumento ha immagazzinato durante le operazioni di memorizzazione. Durante questa fase, viene visualizzato lo stato di avanzamento del download e il numero di record scaricati. E' possibile interrompere l’operazione di download. (Vedi dettagli).


Cancella memoria strumento
Cancella i file contenuti nella memoria dello strumento. Il comando cancella l'intero contenuto della memoria dello strumento.
Attenzione: i file cancellati non possono essere recuperati.

Azzera
Il comando è disponibile solo per gli strumenti che usano sonde di pressione differenziale e serve per azzerarne l'offset. Predisporre la sonda per l'azzeramento (si vedano i dettagli nei rispettivi manuali utente) e quindi selezionare il comando. Appare la schermata che segue e, quando pronti, premere Si.

Integrazione
Il comando è attivo solo con gli strumenti HD2102.1 e HD2102.2.

- Via Val Venosta n. 23 - 48100 RAVENNA - Tel. +39 0544 276385 - Fax +39 0544 404727


C) Menu Visualizza

Statistiche
Visualizza una finestra che riporta, per il report corrente, il numero di campioni, il valore medio di ciscuna variabile, il valore massimo ed il valore minimo.

Visualizza / Modifica Note
Ad ogni report può essere associata una nota che viene memorizzata con il file. Questa nota appare anche facendo un doppio click sul nome del report nella Lista dei Report e nella stampa dei dati e del grafico.

Per salvare la nota, premere il tasto Salva Note. Per chiudere la nota, premere il tasto Chiudi.

Formato data-ora)
Modifica il formato della data e dell'ora nelle ascisse del grafico: data e ora, solo data o solo ora. Lo stesso comando è attivabile premendo il tasto destro del mouse quando questo è posizionato sopra un grafico.

Barra degli strumenti
Attiva o disattiva la barra degli strumenti

Barra di stato
Attiva o disattiva la barra di stato.

- Via Val Venosta n. 23 - 48100 RAVENNA - Tel. +39 0544 276385 - Fax +39 0544 404727


D) Menu Accessori


Copia negli appunti
Il comando copia negli appunti di Windows la finestra corrente e permette di incollarla su un altro programma: il grafico viene incollato come immagine bitmap, la tabella dei dati come un elenco formattato con separatore il simbolo TAB.
Selezionando la voce del menu Copia negli appunti, si apra la finestra che permette di selezionare i dati da incollare: tabella o grafico.

Confermare con OK. Aprire il programma di destinazione (editor, foglio di calcolo, programma di grafica, ...) e usare il comando Incolla (o Incolla speciale se disponibile) per incollare il contenuto degli appunti.

Proprietà del grafico
Apre una finestra che permette di selezionare le variabili da visualizzare nel grafico.

Al grafico è possibile aggiungere due linee (Soglie) che risultano particolarmente utili per una più veloce analisi dei dati e per la ricerca di eventuali condizioni di superamento di soglie di allarme.

Modifica nome canali
Apre una finestra da dove è possibile cambiare la descrizione dei canali che appare a display.

Zoom +
Ingrandisce la zona del grafico preventivamente selezionata con il mouse. Tenendo premuto il tasto sinistro del mouse e scorrendo sul grafico si seleziona l’area da ingrandire. Una volta selezionata l’area, con il comando o il tasto Zoom+, si esegue l’ingrandimento. (Vedi dettagli)

Zoom -
Ritorna alla visualizzazione standard.

- Via Val Venosta n. 23 - 48100 RAVENNA - Tel. +39 0544 276385 - Fax +39 0544 404727


E) Menu Opzioni

Impostazioni di connessione
Apre la finestra per l’impostazione o la visualizzazione dei parametri della porta di comunicazione seriale/USB. La funzione è attiva solo quando non vi è uno strumento connesso. Selezionando la voce Rilevazione automatica, il programma imposta in automatico i parametri della porta (opzione consigliata).

Impostazione e-mail
Apre la finestra per l'impostazione dei parametri dell'account di posta elettronica utilizzato per l'invio dei messaggi. (Vedi dettagli).

- Via Val Venosta n. 23 - 48100 RAVENNA - Tel. +39 0544 276385 - Fax +39 0544 404727


F) Menu ? (Aiuto)

DeltaLog9 Info
Informazioni sulla versione del software.

Licenza DeltaLog9
Contratto di licenza del software con l'utente finale.

Manuale DeltaLog9
Manuale d’uso del software DeltaLog9.

- Via Val Venosta n. 23 - 48100 RAVENNA - Tel. +39 0544 276385 - Fax +39 0544 404727


Barra degli strumenti

Per velocizzare l’uso del sistema, alcune operazioni accessibili tramite menu sono riportate anche su una barra comandi posta immediatamente al di sotto del menu principale sotto forma di pulsanti.

Apri File
Apre un file di dati salvato in precedenza. (Vedi dettagli).

Salva con nome…
Salva i dati scaricati dallo strumento (Vedi dettagli).

Nuova Sessione
Avvia una nuova sessione e cancella i dati scaricati su PC: prima di chiudere, viene richiesto se si desidera salvare i dati. Non cancella la memoria dello strumento: per questa funzione è previsto il comando Cancella Memoria strumento nel menu Strumento.

Connetti
Avvia la funzione di connessione dello strumento al PC. Se è selezionata l'opzione Rilevazione automatica, le impostazioni della porta seriale vengono effettuate automaticamente dal programma senza necessità di intervento da parte dell’operatore.

Disconnetti
Sconnette lo strumento al termine della sessione di lavoro. Questo comando rende disponibile la porta seriale per altre applicazioni.

Monitor
Legge le misure rilevate dallo strumento e le visualizza sul monitor del PC in tempo reale (Vedi dettagli).

Scarica dati
Avvia lo scarico dei dati dalla memoria dello strumento al PC (Vedi dettagli).

Impostazione strumento
Apre la finestra di configurazione dello strumento (Vedi dettagli)

Avvia memorizzazione
Avvia la memorizzazione dei dati usando le impostazioni correnti (Vedi dettagli).

Termina memorizzazione
Termina la memorizzazione dei dati (Vedi dettagli).

Zoom+
Ingrandisce un'area del grafico.

Zoom- 
Ripristina le dimensioni standard del grafico.

Visualizza / Modifica Note
Apre una finestra per visualizzare, aggiungere o modificare commenti personali al file contenente i dati scaricati. Tale commento sarà presente anche nella stampa dei dati nella parte relativa al riassunto delle informazioni.

Copia negli appunti
Il comando copia negli appunti di Windows il grafico o la tabella corrente e permette di incollarla su un altro programma rispettivamente come immagine o come elenco formattato di dati.

Esporta in Excel 
Apre il programma Excel inviandovi i dati correnti. Affinché questa funzionalità sia attiva, è necessario avere installato sul  proprio PC  il programma Microsoft Excel.

Statistiche
Calcola i parametri statistici sul report selezionato (numero di campioni, media, minimo e massimo). (Vedi dettagli)

Stampa
Stampa i dati correnti così come sono visualizzati (tabella o grafico). Viene chiesto di inserire il titolo della stampa.

Manuale DeltaLog9
Apre il presente manuale in linea del programma.

- Via Val Venosta n. 23 - 48100 RAVENNA - Tel. +39 0544 276385 - Fax +39 0544 404727


Stato connessione con la porta seriale/USB

Simbolo indicante lo stato e i parametri di connessione di DeltaLog9 con la porta seriale.

A seconda dello stato della connessione, il simbolo può assumere i seguenti valori:

DeltaLog9 non connesso alla seriale

DeltaLog9 non connesso alla seriale perché si è verificato un errore durante il tentativo di connessione (Vedere il paragrafo Risoluzione Problemi)

DeltaLog9 connesso correttamente con i relativi parametri.

- Via Val Venosta n. 23 - 48100 RAVENNA - Tel. +39 0544 276385 - Fax +39 0544 404727


Risoluzione di problemi

Problemi di mancata connessione

Se il programma non riesce a connettersi, verificare quanto segue:

Se viene utilizzata la connessione seriale, controllare che non siano già attivi sul vostro computer programmi che utilizzino le porte seriali (per es. Hyperterminal). In caso affermativo chiudere tali applicazioni e riprovare.

Non utilizzare prolunghe per il cavo seriale.

Se vi sono strumenti collegati alle altre porte seriali (per es. un modem), può accadere che questi interferiscano con il programma DeltaLog9. In questo caso conviene impostare manualmente i parametri della seriale selezionando, prima di attivare la connessione, la voce Impostazioni di connessione nel menu Opzioni

Si aprirà la finestra di impostazione della seriale: deselezionando la voce Rilevazione automatica, sarà possibile selezionare la porta alla quale è collegato lo strumento e il baudrate della comunicazione.

In questo caso, affinchè la comunicazione seriale possa funzionare, è necessario che il valore di baudrate selezionato nella finestra Impostazioni Porta seriale e quello impostato sullo strumento siano uguali.

Per ridurre al minimo i tempi di trasferimento dei dati, si consiglia di impostare il baudrate massimo ovvero 38400.

Problemi con la connessione USB

Nel CDRom del DeltaLog9 è presente una guida completa all'installazione, rimozione e riparazione dei driver della porta USB.